Team Canottieri San Cristoforo

Vi presentiamo il nostro team da chi si occupa dell'organizzazione a tutti gli istruttori delle varie discipline.

AllIstruttoriCanottaggioCanoa e KayakSUPOrganizzazione
Presidente

Sergio Passetti

Vice Presidente

Moreno Fiore

Segreteria

Elena Ambrosioni

Segreteria

Linda Canzi

Segreteria

Cristina Muniz

Segreteria

Monica Talamona

Segreteria

Eva Zamboni

Responsabile sezione canottaggio

Elia Luini

Responsabile sezione canottaggio

Ugo Lamberini

Istruttore di canottaggio

Milo Fabbroncini

Istruttore di canottaggio

Andrea Coppola

Istruttrice di canottaggio

Francesca Postiglione

Istruttore di canottaggio

Stefano Tranchida

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Fossi

Istruttore di canottaggio

Steven Albanese

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Mazzeo

Responsabile sezione Dragon Boat

Simone Lunghi

Responsabile sezione Canoa e Kayak

Alessandro Zecca

Istruttore di canoa e kayak

Matteo Segat

Istruttore di canoa e kayak

Tobia Padovan

Istruttore di canoa e kayak

Vincenzo Giangrasso

Responsabile Sezione Stand Up Paddle

Riccardo Violet

Istruttore di Stand Up Paddle

Lorenzo Galimberti

Istruttore di Stand Up Paddle

Oscar Violet

Istruttore di Fit Walking

Mario Smanio

Istruttore di canottaggio

Bolis

Istruttore di canottaggio

Riccardo Bouehi Montì

Istruttore di canottaggio

Enrico Semon Bouehi

Istruttore di canottaggio

Marco Faverzani

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Finulli

Istruttottrice di canottaggio

Lucrezia Lollio

Presidente

Sergio Passetti

La Canottieri San Cristoforo nasce nel Luglio del 2009 per idea e volontà del suo attuale Presidente Sergio Passetti.

Varrebbe la pena di dire non c’è il due senza il tre. Due storiche Canottieri sono infatti già presenti sulle sponde del Naviglio Grande : la Canottieri Milano e la Canottieri Olona.

La terza Canottieri, la più piccola ma con un desiderio di crescere e tutto l’entusiasmo di chi comincia, trova subito uno spazio importante nella nicchia degli appassionati del remo.

Corsi e proposte innovative abbracciano quelle che sono le necessità dei più giovani ma non solo.

Un parco barche importante, prevalentemente dedicato a barche scuola fa si che gli appassionati di questo sport possano da subito cimentarsi in una navigazione fatta in sicurezza e direttamente nelle acque dell’amico Naviglio.

Unica nel suo genere la società mette a disposizione le proprie imbarcazioni al CORPO SOCIALE che rapidamente cresce e si consolida. Il socio Canottieri San Cristoforo infatti oltre a frequentare la struttura può in qualunque momento prendere una barca ed uscire per una remata in solitario o in compagnia.

La Canottieri San Cristoforo è anche la sola Canottieri a svolgere l’attività di Canoa, Sup e Voga alla Veneta. Un altro modo per fare sport e per galleggiare muovendosi spinti solo dalla forza delle braccia.

E’ così che oggi se vi affacciate dalle sponde vicino alla Chiesetta di San Cristoforo vedrete le acque solcate dalle nostre innumerevoli prue.

A bordo non c’è età, si parte dai ragazzini di 10 anni per arrivare ad alcuni vetusti ma impavidi canottieri che si divertono a far scivolare con eleganza gli scafi nell’acqua.

Insomma oggi stare in San Cristoforo è un piacere che tu sia iscritto ad un corso oppure che sia socio.

Simpatia professionalità e cortesia sono i must che permettono ad un numero sempre maggiore di frequentatori di sostenere il nostro sodalizio con il medesimo entusiasmo dei primi anni.

Vi aspettiamo quindi, anche solo per provare, per un incontro con questo meraviglioso sport oggi praticato anche da un grande numero di appartenenti al gentil sesso.

Vice Presidente

Moreno Fiore

Vice Presidente e responsabile di sede in Alzaia Naviglio Grande 122

Segreteria

Elena Ambrosioni

Segreteria

Linda Canzi

Segreteria

Cristina Muniz

Segreteria

Monica Talamona

Segreteria

Eva Zamboni

Responsabile sezione canottaggio

Elia Luini

Migliori risultati conseguiti:

2000 – Medaglia Argento Giochi Olimpici Sidney – Australia
2001 – Medaglia Oro Campionati Mondiali Lucerna – Svizzera
2002 – Medaglia Oro Campionati Mondiali Siviglia – Spagna
2003 – Medaglia Oro Campionati Mondiali Assoluti Milano – Italia
2004 – Medaglia Oro Coppa del Mondo Monaco di Baviera – Germania
2004 – Medaglia Oro Coppa del Mondo Lucerna – Svizzera
2006 – Medaglia Oro Coppa del Mondo Lucerna – Svizzera
2006 – Medaglia Oro Coppa del Mondo Poznan – Polonia
2009 – Medaglia Oro Coppa del Mondo Banyoles – Spagna
2011 – Medaglia Oro Campionati Europei Plodviv – Bulgaria

Responsabile sezione canottaggio

Ugo Lamberini

Dal 1982 al 1985 Vice Allenatore Squadra Agonistica Canottaggio CUS Milano
Dal 1985 al 2000 1° Allenatore Squadra Agonistica Canottieri Milano
Dal 2000 al 2005 1° Allenatore Squadra Agonistica Idroscalo Club

Atleta di canottaggio di interesse Nazionale, ho fatto in precedenza nuoto-pallanuoto e scherma.

Allenatore di canottaggio non c’è stato un solo anno dove non ho portato Atleti sui podi dei campionati Italiani: ho vinto 3 titoli Italiani:

  • Doppio PL maschile
  • Doppio Ragazzi maschile
  • Singolo femminile junior

Ho portato diversi atleti in nazionale:

  • Spremberg Stefano
  • Ravasi Fabrizio (7 volte Campioni del Mondo in 8 PL)
  • Spremberg Simone
  • Beccalli Sergio
  • Verzotti Edoardo
  • Casiraghi Josè (che successivamente con la Nazionale si è laureato Campione del mondo in 4 di coppia PL
  • Milani Laura (che successivamente con Fiamme Gialle è diventata Campionessa del Mondo e partecipato alle Olimpiadi di Rio)

 

Istruttore di canottaggio

Milo Fabbroncini

2002 – 1° classificato Campionati Italiani Ragazzi cat. 8+

2003 – 2° classificato International Regatta Lucerna cat.8+

2003 – 4° classificato Campionati Italiani Juniores cat 2-

2004 – 1° classificato Campionati Italiani Under 23 cat. 8+

2018 – 3° classificato Campionati Italiani Master cat. 4x

Inizio attività agonistica 1997 nel canottaggio presso il C.N. Posillipo di Napoli

Inizio attività agonistica 2005 nel football americano presso Briganti Napoli poi proseguita con i Rhinos Milano

Partecipazione a 6 campionati di serie A2/B con vittoria di un titolo di campione d’Italia

Partecipazione a 3 campionati italiani di Serie A1 con raggiungimento Play Off.

Lo sport è parte integrante della mia vita da quando ho 4 anni, età in cui ho iniziato prima con il nuoto e poi con la vela. Come mi piace raccontare, ho imparato a nuotare e timonare prima di imparare ad andare in bici. Dopo qualche anno, poi, ho trovato quello che sarebbe diventato il mio sport prediletto: il canottaggio. Ho sempre vogato per il C.N. Posillipo a Napoli, dove ho potuto cogliere gli insegnamenti di alcuni tra i migliori allenatori a livello italiano. Tanta dedizione ed una buona dose di perseveranza, mi hanno portato a raggiungere qualche risultato di buon livello. La voga di punta è sicuramente la mia preferita, 8+ e 2- le mie barche del cuore, seppur nel 4x ho fatto delle cose interessanti. Non ultimo il terzo posto ai campionati Master proprio con la Canottieri S. Cristoforo.

Verso i 20 anni di età, vuoi per un affaticamento alle ginocchia vuoi per gli impegni universitari, mi sono allontanato dal canottaggio per scoprire un nuovo sport: il Football Americano. Totalmente diverso da quello a cui ero abituato, qui ho imparato l’uso della forza d’impatto, ho migliorato l’agilità ed ho apprezzato la grande tattica che si cela dietro a questo bellissimo sport.

Il mio approccio all’insegnamento del Canottaggio si basa su tre principi: impegno, supporto, capacità di apprendere. Essere “coachable” è condizione fondamentale per imparare e per trarre il meglio dalle conoscenze che posso trasferire. Se devo dare la stessa correzione 100 volte, c’è qualcosa che non sta funzionando. Mi piace capire dove e come si può migliorare, dando la possibilità a tutti di avere gli strumenti per imparare divertendosi.

Laureato in Economia, parlo inglese fluentemente e capisco francese e spagnolo. Quando non alleno, sono uno startupper nel settore Green Tech e seguo la parte di Business Development.

Istruttore di canottaggio

Andrea Coppola

2016/ Medaglia Oro – Campionato Italiano Canottaggio – categoria esordienti

2016/ Medaglia Oro – Campionato di Lombardia – categoria esordienti

Sono nato a Milano il 29.12.1997 e mi sono avvicinato al canottaggio all’età di 14 anni presso la società Canottieri Milano, prima come corsista e poi come atleta della squadra agonistica. Arrivato alla fine del secondo anno Under 23 ho deciso di interrompere l’attività agonistica per proseguire gli studi universitari.

Dal 2018 collaboro con la Canottieri San Cristoforo dove ho avuto modo di seguire, come istruttore, corsi di bambini, ragazzi e adulti. Ho quasi sempre allenato persone che praticano il canottaggio a livello amatoriale, che quindi non hanno particolari ambizioni sportive ma vogliono dedicare parte del loro tempo ad una attività sportiva sana, piacevole e, quando possibile, all’aria aperta.

Istruttrice di canottaggio

Francesca Postiglione

Medaglia Oro Campionato Italiano Assoluto 4xPL femm 2008

Medaglia Oro Campionato Italiano Master 8+ femm

Inizio l’attività agonistica nel 2001 presso il Circolo Canottieri Napoli, per poi un anno dopo continuare a remare per il Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Nel 2005 mi trasferisco a Pavia per l’università e mi tessero per il Cus Pavia, società con la quale ho vinto il campionato italiano nel 2008 e a cui sono rimasta tesserata fino al 2019.

Oggi sono tesserata per la Canottieri Orbetello e gareggio a livello amatoriale nella categoria Master.

Negli anni ho potuto partecipare a svariate competizioni nazionali ed internazionali, non solo come atleta, ma anche come allenatore e Team Manager. Nel 2009 sono stata allenatore in un Training Camp in Finlandia. Nel 2012 come Team Manager accompagno la squadra in un circuito di competizioni universitarie in Cina. Nel 2016 come allenatore in Russia a San Pietroburgo.

Nel 2012 sono diventata allenatore di 1° livello e nel 2017 ho conseguito il 2° livello. Ho collaborato per 2 anni con il Development Team di World Rowing, per inserire il canottaggio nei paesi in via di sviluppo, partecipando anche alla World Rowing Coaching Academy nel 2019.

Nel 2021, decido di accantonare la carriera di allenatore per concentrarmi di più sul mio lavoro di Tecnico Radiologia (presso il San Matteo di Pavia), decido così di intraprendere la strada di Giudice Arbitro.

Per me allenare era un capitolo chiuso, fino alla proposta della Canottieri San Cristoforo. Questa esperienza ho deciso di vivermela non tanto come allenatore nel senso stretto del termine, quanto più come messaggera di una passione infinita per il Canottaggio. Perché sono dell’idea che in questo sport c’è spazio per tutti e tutti possono imparare a remare, migliorarsi e provare sensazioni che nessun altro sport può regalarti.

Istruttore di canottaggio

Stefano Tranchida

Canottiere dall’età di 10 anni e agonista dal 2003 al 2009. Conseguiti discreti risultati a livello nazionale. Selezionato per la squadra lombarda dei Cadetti e posizionato al 1° posto al Festival dei Giovani del 2006 su imbarcazione 8+. Successivamente conseguita, con buon piazzamento, la School Head of The River Race sul Tamigi, Londra, con imbarcazione 8+, categoria Ragazzi. Secondo posto alla stessa cometizione, nell’anno successivo, per la stessa specialità e categoria. Dopo periodo di stop dall’attività remiera quotidiana, inizio della carriera di istruttore per Canottieri San Cristoforo e subito dopo presso CUS Milano (Palacus Idroscalo). Conseguito diploma di 1° livello come Allenatore di canottaggio con ottimi voti.

Partecipazioni a eventi promozionali e di beneficenza, quale Beat it.

“Il mio metodo si basa su quanto imparato in prima persona, sia per quanto riguarda strettamente il canottaggio, sia per l’approccio ai giovani appassionati e agli amatori. L’impegno vuole essere continuativo e a lungo termine: vorrei arrivare a essere uno psicologo sportivo, facendo diventare l’esperienza sul campo una valida base per il supporto dei canottieri impegnati ad alto livello. Parte del mio bagaglio personale è fatto di sacrifici e duri sforzi per raggiungere gli obbiettivi prefissati; Qualcosa che cerco di trasmettere agli allievi, facendo, spero, capire che nello sport ciò che ottieni è proporzionato a ciò che dai.”

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Fossi

2009 Medaglia d’oro – Campionato Italiano Ragazzi Quattro con

2009 Medaglia d’oro – Campionato Italiano Ragazzi Quattro Gig

2011 Medaglia d’oro – Campionato Italiano Senior A Otto Yole

Ho praticato la disciplina del canottaggio come atleta alla Società Canottieri Firenze dal 2004 al 2012 partecipando a 23 campionati Italiani, al termine del Liceo  mi sono trasferito a Milano per studiare al Politecnico dove ho conosciuto la realtà  del CUS Milano e attraverso questa sono entrato a far parte del Team di istruttori della Società Canottieri San Cristoforo.

Il mio metodo si basa su una grande attenzione alla tecnica di voga sia in barca che in indoor, in quanto un’esecuzione corretta e consapevole del gesto preserva da dolori e infiammazioni donando grande beneficio a corpo e mente.

Per fare questo in barca mi avvalgo di esercizi che aiutino a comprendere i macro temi della pratica remiera come l’assieme, dal quale deriva l’equilibrio e la giusta esecuzione personale del gesto senza risentire di quelli altrui.

Questo  è uno sport di  ascolto personale e dell’altro, non presenta contatto fisico tra gli atleti ma di una connessione diversa, fatta di ritmo e rapporti di intensità.  Lo sforzo è al tempo stesso aerobico e anaerobico quindi gli allenamenti portano a far fronte a molti tipi di sforzi diversi.

Tengo molto che gli allenamenti terminino sempre con una sessione di stretching o allungamento per distendere i muscoli, dedicando del tempo a ciò che “dice” il corpo, se poi ci  sono delle necessità particolari  proviamo insieme a trovare le giuste posizioni e  quelle da evitare.

Infine il rapporto con un altro elemento quale è l’acqua, è uno dei temi più affascinanti di  questo sport, perché non accetta titubanze ma stimola a ricercare colpo dopo colpo un movimento fluido e armonioso. Invita a conoscere e istruire il proprio corpo che spesso invece è tralasciato in alcuni suoi aspetti di mobilità e articolazione, figli di stile di vita e abitudini.

Una buona pratica da avere tra le proprie esperienze.

 

Istruttore di canottaggio

Steven Albanese

Ho iniziato il mio percorso sportivo come atleta agonista di canottaggio nella sezione ragazzi presso la Canottieri San Cristoforo.
Successivamente dopo aver conseguito il diploma di allenatore ho iniziato ad insegnare maturando quasi 10 anni di esperienza come istruttore all’interno della stessa società.
Dopo anni di attività, ho acquisito l’esperienza necessaria per la guida di un team, sia dal punto di vista dell’apprendimento che organizzativo. Ho ottime capacità di ascolto e doti comunicative.
Sono in grado di lavorare sotto stress, risolvere le problematiche e ottimizzare le dinamiche interne. Il mio percorso di studi mi ha permesso inoltre di apprendere le competenze generali rispetto ai fenomeni economici nazionali ed internazionali.
Attualmente sto svolgendo l’attivatà di porta lettere presso Poste Italiane

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Mazzeo

Miglior risultati nazionali  conseguiti

2010 – Medaglia di Bronzo Campionati Italiani di Coastal Rowing Categoria Master 4X
2010 – Medaglia d’ Argento Campionati italiani a Piediluco, categoria Esordienti 4+

2017 – Medaglia Oro Campionati Italiani Di Gran Fondo Master 4X
2017 – 2 Medaglie di Bronzo Campionati Italiani Master 4X 8X
2018 – Medaglia di Bronzo Campionati Italiani Master 4X

2019 – Medaglia di Bronzo Campionati Italiani Di Gran Fondo Master 4X

2020 – Medaglia di Bronzo Campionati Italiani Master 8X

Pratico canottaggio da circa 17 anni. Ho iniziato ad avvicinarmi a questo sport osservando i canottieri sul Naviglio mentre andavo a correre ed è stata subito passione.
Il mio primo club è stata la Canottieri Olona.
Qui ho avuto la possibilità di conoscere questa fantastica disciplina, partecipando a qualche gara regionale, ottenendo discreti risultati.
Nel 2009 ho frequentato il corso della Federazione Italiano Canottaggio (FIC) e ho ottenuto la qualifica di Allenatore di Primo Livello.
Seguendo il nostro Presidente Sergio Passetti, ci siamo avventurati nella realizzazione di un progetto molto sentito da tutti, atleti e allenatori compresi: la Canottieri San Cristoforo. Nel 2012, ho ottenuto la qualifica di Allenatore di Secondo Livello presso il centro federale di Piediluco. (FIC)
Ho partecipato al corso di certificazione internazionale Crossfit nell’anno 2011.

Ho frequentato nel 2017 il corso della Federazione italiana Pesistica (FIPE) e ho ottenuto la qualifica di Personal Trainer Primo Livello.

Continuo a praticare quotidianamente canottaggio come atleta nella squadra agonistica Master del Cus Milano.

Altri sport: Pugilato, Bici

Responsabile sezione Dragon Boat

Simone Lunghi

Simone Lunghi, scopre il kayak in giovanissima età, sulla scia del campione del mondo Marco Previde Massara.
Dopo aver provato la specialità della discesa passa allo slalom sia nella specialità monoposto sia nella specialità di coppia.

Ha fatto canoa sui fiumi di mezza Europa, ribaltandosi su ognuno di essi e ha gareggiato nei più prestigiosi campi gara, senza peraltro mai vincerne una davvero importante.

Se non lo vedete su un kayak o su un SUP (Stand Up Paddle) cercate lo stesso sul Naviglio: starà portando in darsena una comitiva di persone, facendo loro scoprire una Milano insolita, dall’acqua, con uno dei Dragon Boat della Canottieri San Cristoforo.

Responsabile sezione Canoa e Kayak

Alessandro Zecca

Istruttore II Liv. della Federazione Italiana Canoa e Kayak, insegna da ormai più di 25 anni il kayak in tutti i suoi aspetti.

Specializzato nella canoa fluviale, si occupa anche di Dragon Boat, Rafting e Canyoning. Ha competenze come guida naturalistica. Tiene corsi di eskimo, la manovra utilizzata per riportare nella posizione corretta il kayak dopo che questo si è ribaltato.

Ha grande esperienza di insegnamento sia con adulti che bambini. Insegna ai gruppi nei campus estivi. Partecipa a progetti scolastici come specialista esterno di educazione motoria. Segue attualmente la sezione agonisti della CSC.

Istruttore di canoa e kayak

Matteo Segat

2008 Medaglia Argento K4 – Nazionali 500m 

2008 Medaglia Bronzo C4 – Nazionali 500m 

2009 Medaglia Oro K4 – Regionali 500m

2009 Medaglia Oro K4 – Regionali 1000m

2009 4° Posto K1 – Campionato italiano discesa fluviale

2010 Medaglia Bronzo C4 – Nazionali 500m 

2010 Medaglia Oro C2 – Campionato Regionale 5000

2010 Medaglia Bronzo C2 – Campionato italiano 5000

Fin da che ho memoria ho praticato sport aquatici, dal nuoto al windsurf per poi iniziare ad allenarmi agonisticamente su kayak e canadese. Mi approccio all’insegnamento non solo spiegando la meccanica del movimento in kayak, ma facendo sviluppare al corsista un completo atletismo grazie agli allenamenti imparati nel corso degli anni. Ripropongo questi esercizi durante le lezioni con l’obbiettivo di formare dei veri e propri sportivi che possano beneficiare ogni giorno dei vantaggi di questa disciplina, primo tra tutti il mantenimento di una corretta postura della schiena.

Istruttore di canoa e kayak

Tobia Padovan

Scopro il mondo del kayak a 18 anni dopo 3 anni da “gambero” sulle barche da canottaggio e mi innamoro subito della sensazione di libertà che solo una canoa, una pagaia e uno specchio d’acqua sanno regalare.

Ora venticinquenne, dopo anni passati come allievo di Matteo in Canottieri San Cristoforo, mi sono messo in gioco come istruttore per cercare di trasmettere anche ai miei allievi la passione per questo sport. 

Svolgo da anni l’attività di tutor privato a studenti delle scuole superiori e questo mi aiuta sicuramente a entrare in dialogo con gli adolescenti anche in un momento ludico come quello della lezione di kayak.

Mi piace il duro lavoro e l’impegno costante con lo scopo di vedere migliorare i miei allievi: non mancheranno mai correzioni sulla tecnica o incoraggiamenti a fare di più. Chi pensa che la canoa sia un giretto turistico sul naviglio, dovrà ricredersi! 

Istruttore di canoa e kayak

Vincenzo Giangrasso

La mia esperienza di istruttore di canoa è iniziata grazie all’amore che ho verso l’acqua di qualsiasi luogo: mari, fiumi, laghi e anche il naviglio presente nel cuore di Milano.

Grazie ad esso riesco a praticare la canoa tutto l’anno e soprattutto a trasmettere la mia passione agli altri che sono incuriositi o perseverano questo sport.

Per insegnare questa disciplina cerco di capire il prima possibile il livello e le potenzialità di ogni corsista, in modo da adeguare, quando è possibile, ogni singola lezione o ad ogni singolo atleta.

Tendenzialmente il mio modo di lavorare è paziente e ripetitivo, in modo da fare assimilare i singoli movimenti istruiti ai corsisti e correggerli tempestivamente, per evitare l’apprendimento di moti errati.

Inoltre, le lezioni sono costituite anche da piccole competizioni in modo da sviluppare una sana e piccola dose agonistica; ma anche da attività ludiche, come ad esempio il semplice uso di un pallone da far passare tra una canoa all’altra.

 

Nel sociale sono socio da diversi anni di una associazione di volontariato che mi impiega settimanalmente, la quale organizza attività varie, tra queste ci occupiamo di far nuotare in piscina delle persone con disabilità e età diverse.

Responsabile Sezione Stand Up Paddle

Riccardo Violet

Lo sport è da sempre nel mio DNA, agente di articoli sportivi da più di 30 anni rappresentando i maggiori brand del settore sportivo, da sempre nel mondo delle gare dei water sport, bike e snow.

Atleta/istruttore dal 1990 di Windsurf,  dal 2015 passo al Stand up paddle come atleta partecipando a numerosi eventi nazionali.

Questa mia passione per il Sup mi porta a creare la VLTfins , unica azienda italiana specializzata in pinne da gara per Sup, la VLTfins conquista in pochi anni diversi titoli Italiani e internazionali.

Da anni collaboro con la Canottieri San Cristoforo per il settore Sup e Driver Dragon Boat, nonché per la preparazione delle varie imbarcazioni , seguo il settore agonistico della CSC per  Sup Race come team manager e trainer.

Istruttore di Stand Up Paddle

Lorenzo Galimberti

Già appassionato degli sport su tavola nel Luglio 2008 entro nel comitato di gestione di Eskate ASD e mi occupo di organizzare eventi sportivi di promozione dello skateboarding, particolare Slalom, sul territorio nazionale nonché delle attività di comunicazione dell’Associazione.

Inizio ad allenarmi nella pratica dello Slalom Skateboarding e partecipo alle prime gare nazionali ed internazionali. Nel 2010 entro nel ranking mondiale (ISSA – International Slalom Skateboardig Association) sino a raggiungere la 39esima posizione al mondo nella categoria under 40 e primo degli italiani nel 2012.

Partecipo a corsi di formazione per istruttori per lo  Skateboarding e di Balance Board Training e mi occupo di allenare la Nazionale Italiana Junior di Slalom Skateboarding, continuando a praticare la disciplina a livello internazionale fino al 2016.

Dal 2010 inizio la mia esperienza nello Stand Up Paddling fino a conseguire l’attestato di istruttore ISUPA nel 2015. Il SUP diventa in breve tempo lo sport praticato prevalentemente in ogni stagione dell’anno.

Istruttore di Stand Up Paddle

Oscar Violet

Da anni collaboro con la Canottieri San Cristoforo per il settore Sup e Driver Dragon Boat, nonché per la preparazione delle varie imbarcazioni , seguo il settore agonistico della CSC per  Sup Race come team manager e trainer  .

Pratico Sup da più di 10 anni, ho una preparazione fornita da anni di gare a livello agonistico.

Utilizzo un approccio all’insegnamento semplice per dare la possibilità a chiunque di praticare questo stupendo sport in totale sicurezza, l’obbiettivo più importante per me è riuscire a trasmettere la tranquillità e la serenità che questo sport da, senza tralasciare divertimento e emozioni. Partendo da riuscire a sentirsi a proprio agio su un Sup fino a scoprire tutti i suoi aspetti avanzati.

Istruttore di Fit Walking

Mario Smanio

  • Atleta agonista di Marcia Atletica negli anni dal 1973 al 1980, partecipando a varie competizioni nazionali e internazionali sulle distanze di 5, 10, 20, 30 e 50 km
  • Negli anni successivi ho continuato l’attività agonistica nelle categorie Master di appartenenza.
  • Ho portato a termine 2 volte l’intero Cammino di Santiago (circa 800 km)
  • Istruttore Fitwalking dal 16 aprile 2016: corso svolto a Desenzano sul Garda (MAP Italia s.r.l. – Fitwalking Italia)
  • Master in tecnica del Fitwalking conseguito in data 11 novembre 2017 a Torino: ‘Allenare il gruppo: metodologie, lavori comuni e personalizzazione’ – ‘La tecnica del fitwalking: modalità d’insegnamento, controllo e correzione degli errori’. (MAP Italia s.r.l. – Fitwalking Italia)
  • Master WALKin – Fitwalking Programma Salute – Torino 16 giugno 2018
  • Corso di equiparazione Istruttore Fidal di Fitwalking, Torino 4 maggio 2019
  • Qualifica di Istruttore Nazionale di Camminata Sportiva, Eupilio (CO) 12 maggio 2019 (Scuola Italiana Camminata Sportiva)
  • Master in: ‘Fitwalking, preparazione ed allenamento: aspetti tecnici, psicologici e alimentazione (MAP Italia s.r.l. – Fitwalking Italia) – Torino 7 dicembre 2019
  • Nelle oltre 40 edizioni del corso di Fitwalking, che si svolge in 10 ore di lezione, ho portato l’insegnamento della disciplina a oltre 400 persone.
  • Nel 2021 sono stato socio fondatore della Associazione Sportiva Dilettantistica Olimpia Sport ed ideatore della Walking Academy, la scuola per la formazione professionale di Istruttori di Fitwalking riconosciuta dal CONI a livello Nazionale che attualmente fornisce il corso più completo del settore. Olimpia Sport con i 16 Istruttori di Fitwalking del suo Team è divenuta ben presto la scuola che ha il più alto numero di istruttori gestiti direttamente.

Istruttore di canottaggio

Bolis

Affacciato al mondo del canottaggio per la prima volta nel 2014 all’età di 11 anni e diventato agonista nello stesso anno, passando i primi tre anni sotto l’ala del ex nazionale e atleta olimpionico Luca Ghezzi.

Nel 2017 gareggiato per la rappresentativa regionale lombarda sul quattro di coppia e conseguito il secondo posto al “Festival dei giovani”, con miglior risultato nella medesima competizione, il primo posto in singolo 7,20 (categoria cadetti maschile).

Specializzato nei successivi anni nella remata di coppia ho finalizzato il 6* posto nel quattro di coppia junior maschile e il 7* posto nella stessa imbarcazione senior maschile, nel 2021.

In estate del 2021 ho gareggiato per rappresentare la nazionale italiana alla qualifica della competizione “coupe de jounes” (competizione europea u18), piazzandomi 3* nel quattro di coppia.

Ultima gara disputata nel 2022 classificandomi sul gradino più basso del podio nel quattro di coppia senior maschile ai campionati regionali.

 

Il mio intento è quello di trasmettere la stessa gioia che provo io remando, facendo vivere lo  sport con nuovi occhi e spiegando la meccanica del movimento con esempi pratici, in modo da apprendere al meglio questo sport complesso.

Personalmente sostengo che sia uno sport che sia nel movimento che nell’ammirarlo possa regalare grandi emozioni.

Istruttore di canottaggio

Riccardo Bouehi Montì

Migliori risultati conseguiti:

World Rowing Senior Championships 2015, 1x, Final E

African Championships 2015, 2x, 2nd place

African Championships 2015, 1x, 2nd place

African 2015 Olympic qualifications, 6th Final A

World Rowing Junior Championships 2017, Final E

African Championships Regatta 2017, 2nd place, 2x

Tunis International Regatta 2017, 1st place, 2x

Tunis International Regatta 2017 1st  place, 2x

World Rowing U23 Championships 2018 3rd place Final D, 2x

Italian National meeting 2019 under 23, 4x, 1st place

African Games 2019, 1st Final B

Italian National meeting 2017 under 23, 8+, 1st place

Italian Championships Seniors 2021, 4x, 3rd place

Italian National Societies meeting 2021, 1x, 3rd place (7.28)

Regional U23 Championships 2021, 3rd place

World u23 Championships 2021, Final E, 5th place (7.23)

Istruttore di canottaggio

Enrico Semon Bouehi

Migliori risultati conseguiti:

World Rowing Junior Championships 2017, Final E

African Championships Regatta 2017, 2nd place, 2x

Tunis International Regatta 2017, 1st place, 2x

Italian U16 Championships 2017, 3rd place, 2x

Italian U18 Championships 2017, 5th place, 4x

Italian National meeting U16 2017, 3rd place, 4x

World Rowing U23 Championships 2018 3rd place Final D, 2x

Tunis International Regatta 2018, 2nd place, 1x

Italian Championships U23 2019, 2nd place, 4x

Youth Trophy U18 2018, 2th place, 2x

Trophy Region U16, 1st place, 4-

Quarantine Indoor Rowing 2020, 3rd place, erg

Lombardy Championships U18 2018, 2nd place, 2x

Indoor Championships U15 2016, 1st place. erg

Inizio l’attività agonistica presso canottieri Luino, nel 2011, alternandola ad un club calcistico, il France Sport di Maccagno.

Fin dall’inizio sono sempre stato un ragazzo amante dello sport poiché ho sempre pensato che sia salutare sia per la mente che per il fisico.

Prima di cominciare canottaggio e calcio ho fatto diversi sport tra cui equitazione, nuoto, judo e basket senza però mai trovare quegli stimoli giusti per proseguire le attività.

La svolta è stata a 8 anni quando dissi a mia madre che volevo provare a giocare ad un nuovo sport; mia madre ne parló con una sua amica che le consigliò fortemente di portarmi a fare una prova presso l’associazione calcistica France Sport dal momento che suo figlio era lì da qualche anno e si trovava bene. Da lì in poi, il gioco del calcio cominciò a piacermi sempre di più. Tuttavia, intorno al 2010, mio fratello più grande Riccardo, cominciò a remare presso la canottieri Luino che invitò mia madre a farmi fare una prova per vedere se potesse piacermi.

Feci la prova e mi piacque talmente tanto che decisi di provare ad alternare entrambi gli sport, inizialmente con successo.

La svolta avvenne, a sorpresa, nel 2013, anno in cui persi gli stimoli per l’attività calcistica e decisi di dedicarmi totalmente al canottaggio, togliendomi moltissime soddisfazioni tra cui 2 partecipazioni ai mondiali Junior e Under 23 e alcune partecipazioni ad eventi in Africa tra cui i campionati africani.

Insomma, personalmente ritengo che lo sport mi abbia aiutato non solo a sviluppare il fisico, ma anche a crescere e conoscere tantissime persone senza le quali, probabilmente, non sarei la persona di adesso.

Istruttore di canottaggio

Marco Faverzani

Ho praticato diversi sport fin dall’età di sei anni ma, nonostante sia curioso uscirsene dicendo di voler fare uno sport acquatico che non sia il nuoto a Milano, non sono mai riuscito a liberarmi da quella fascinazione, che poi mi ha spinto a provare la vela e il kayak, anche se solo a livello amatoriale. Finché non ho scoperto il canottaggio, uno sport che avevo sempre ammirato per la sua eleganza. Così, essendo allora uno studente universitario, il mio approdo naturale è il CUS Milano: siamo nel 2017 e lì conosco anche la frizzante realtà della Canottieri San Cristoforo, che, oltre ad animare le sponde del Naviglio Grande e della Darsena in città, gestisce anche i corsi al Palacus sull’idroscalo.

Inizio a remare con passione sempre crescente, prima da corsista poi da socio, man mano scoprendo e poi affinando le mie abilità in uno sport che si dimostra appassionante, completo e capace di sviluppare una grande disciplina e abitudine allo sforzo. Tra i miei allenatori, ci sono persone coinvolgenti e travolgenti, sempre attente al dato tecnico senza trascurare però di costruire un rapporto che possa oltrepassare l’ora di lezione; tra questi ci sono anche Ugo Lamberini, colonna della Canottieri San Cristoforo, e Stefano Tranchida, istruttore di grande esperienza e passione in CSC. Con l’impegno, anche i risultati non tardano a venire: nel maggio 2018 partecipo ai Campionati Nazionali Universitari come esordiente, portando i colori del CUS Milano-Canottieri San Cristoforo sul secondo gradino del podio.

Quando poi arriva la richiesta di entrare nella squadra di istruttori della Canottieri, per me si tratta di un nuovo traguardo ed accetto la sfida ben volentieri. Inizio con un periodo di affiancamento, poi qualche sostituzione, fino a seguire orgogliosamente un corso insieme ad altri validi colleghi.

All’insegnamento non rinuncio ad affiancare tuttora la pratica del canottaggio: innanzitutto perché una passione è difficile da estirpare anche quando gli impegni aumentano, e poi perché credo fermamente che occorra continuamente prendere in mano i remi, se si vuole capire quali siano le difficoltà che incontra chi voga durante i corsi.

Penso che il mio punto di forza principale a livello didattico sia quello di aver imparato a remare già da grande. Sembra strano, ma può essere anche un valore aggiunto: di ogni correzione che mi è stata fatta, chiedevo una nuova spiegazione; ad ogni errore che non capivo, chiedevo ai miei istruttori di mostrarmi il gesto corretto o di bloccarmi quando sbagliavo; tutte le volte in cui capivo perché la barca non stava filando come avrebbe dovuto, ero finalmente consapevole degli effetti dell’errore ed imparavo quindi a riconoscerlo. Oggi, quindi, mi dedico ai corsisti con grande attenzione all’impostazione dei fondamentali del canottaggio, in modo che remare diventi col tempo sempre più divertente e soddisfacente. Tutto questo accompagnato dall’entusiasmo di trascorrere del tempo insieme a ritmo di voga.

A presto, ci si vede in Canottieri!

Istruttore di canottaggio

Lorenzo Finulli

“Sono nel mondo remiero da quando ho 12 anni, ho iniziato e svolto attività agonistica per 9 anni all’Idroscalo Club. Amo lo sport e il canottaggio è stato mio compagno nel mio periodo di crescita, essendo fondamentale sia nel mio sviluppo di atleta ma soprattutto in quello di ragazzo e uomo. Grazie al canottaggio ho trovato in me valori come il sacrificio, la fatica, l’impegno, la dedizione e tanta forza di volontà, riuscendo anche a togliermi qualche soddisfazione in quanto a risultati sportivi. Ho partecipato a svariati campionati italiani riuscendo a raggiungere anche finali iridate. Ho affrontato meeting nazionali e gare regionali riuscendo a conquistare anche qualche medaglia importante, soprattutto nelle specialità del doppio e del quattro di coppia.”

Istruttottrice di canottaggio

Lucrezia Lollio

Migliori risultati conseguiti:

2004 Medaglia d’oro – Campionato Italiano Ragazzi – Quattro di coppia

2006 Medaglia di Bronzo – Campionato Italiano di Tipo Regolamentare – Canoino Junior

2021 Medaglia di Bronzo – Campionato Italiano Master – Doppio Master B

2022 Medaglia d’Argento – Euro Master Regatta – Doppio Master B

2022 Medaglia d’Argento – Euro Master Regatta – Doppio Master B MIX

2022 Medaglia d’Oro – Euro Master Regatta – Quattro di coppia Master C MIX

2022 Medaglia d’Argento – Campionato Italiano Master – Doppio Master B

2022 Medaglia d’Oro – Campionato Italiano Master – Quattro di coppia Master C

Ho iniziato a praticare canottaggio nel 2000 alla Società Canottieri Sebino Lovere sul Lago d’Iseo. È stato amore a prima remata. Dopo una pausa dovuta ad impegni universitari e lavorativi, nel 2021 ho ripreso gli allenamenti e dal 2022 faccio parte della squadra Master della Canottieri San Cristoforo.

Vorrei poter trasmettere ad ogni nuovo atleta la mia passione per questo bellissimo sport.

Canottieri San Cristoforo

Alzaia Naviglio Grande 122
20144 – Milano
C.F. 97527040154
P. IVA 08870150961
Tel: 02 42 390 97
info@canottierisancristoforo.it

Cus Canottieri San Cristoforo Milano

Palacus
Via Circonvallazione Est, 11
20090 Segrate (MI)
Responsabile Segreteria:
Giovanna Corbari
338 31 820 47
Tel. 02 70 211 41
E-mail per info:
canottaggio@cusmilano.org
segreteria@cusmilano.net

Responsabile corsi
Ugo Lamberini
377 1618341